SBRICIOLATA RICOTTA E FRAGOLE

La sbriciolata alla ricotta e fragole è un dolce golosissimo, molto semplice da preparare e anche abbastanza veloce. La frolla al cacao non ha bisogno di riposo in frigo, quindi potete prepararla e stenderla immediatamente, dopo che avrete preparato la composta di fragole e la crema di ricotta. 

In questa ricetta ho utilizzato lo zucchero nella frolla, mentre per le altre due preparazioni ho utilizzato la stevia, scrivendovi comunque il corrispettivo dello zucchero, volevo realizzare un dolce più sano possibile, cercando di limitare le calorie, così anche chi è a dieta, può gustarsi qualche volta un dolce senza eccessivi sensi di colpa.  

Anche se, limitare gli zuccheri è un dovere per tutti noi, anche per una che si chiama Danysweetsugar! Quindi vi consiglio di munirvi di stevia e provarla così com’è!

Ingredienti per la frolla

  • 170g di farina
  • 30g cacao amaro
  • 70g zucchero semolato
  • 50g di olio di semi di girasole
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di latte
  • 1/2 bustina di lievito

Ingredienti per la crema alla ricotta

  • 150g di ricotta
  • 30g di stevia (o 50g di zucchero)
  • 30g di gocce di cioccolato

Ingredienti per la composta di fragole

  • 200g di fragole (pesate senza il picciolo)
  • 40g di stevia (o 60g di zucchero)
  • il succo di mezzo limone

Procedimento

Per prima cosa tagliate a dadini le fragole e mettetele a cuocere in una padella antiaderente insieme alla stevia, o allo zucchero, e al succo di limone. Dal momento in cui inizieranno a sobbollire, lasciatele cuocere per una decina di minuti. Poi spegnete il fuoco e lasciatele intiepidire.

Preparate ora la crema alla ricotta, semplicemente mescolando la ricotta con il dolcificante che avete scelto ed aggiungendo per ultime le gocce di cioccolato.

Infine dedicatevi alla preparazione della frolla, che essendo preparata con l’olio, non avrà bisogno di tempi di riposo. In una ciotola mescolate l’uovo, l’olio, lo zucchero, il latte e il lievito ed aggiungete per ultimi il cacao e la farina. Impastate fino ad ottenere un panetto compatto e morbido. 

Dividete l’impasto in due parti, stendete la prima parte su un foglio di carta forno, ed aiutandovi con questo rovesciatelo su una teglia per crostate da 24cm di diametro, possibilmente con fondo amovibile, oliata e infarinata.

Eliminate l’eccesso di pasta, bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e versateci per prima cosa la crema di ricotta e poi la composta di fragole.

Sbriciolate la restante parte di impasto sulla superficie della crostata e infornate in forno statico a 180 gradi per 35 minuti.

Si conserva in frigo per qualche giorno.