Clubsandwich Vegetariano


Il club sandwich è un tramezzino multistrato che nasce negli Stati Uniti alla fine dell’800, nella ricetta originaria era farcito con pollo o tacchino a fette, bacon, pomodoro, lattuga e varie salse. Questo panino comparve per la prima volta sulle tavole da gioco del Saratoga Club house di New York, un circolo riservato ai soli uomini, ma nel giro di poco fece il giro del mondo, conquistando, pare anche i palati reali. Ne rimase conquistato anche l’ex sovrano d’Inghilterra Edoardo VIII, il quale, se lo faceva preparare solo dalla moglie, Wallis Simpson.

Oggi vi presento la mia versione vegetariana e feat, nel senso che questo panino può essere consumato da chi ha un’alimentazione vegetariana, non vegana, poiché la carne è sostituita dall’uovo, e le varie salsine, invece, dalla crema di avocado.

Ingredienti per 2 persone

  • 4 fette di pane in cassetta
  • 3 uova
  • 1 avocado
  • 2 pomodori
  • 1 zucchina
  • 1 limone
  • qualche foglia di basilico
  • mezzo limone
  • sale e pepe

Procedimento

Per prima cosa bollite le uova, mettetele in un pentolino con dell’acqua, potatela ad ebollizione, poi spegnete la fiamma e lasciateli così per dieci minuti, al termine dei quali potrete scolare l’acqua calda e raffreddarli sotto il getto di acqua fredda. Sbucciateli e tagliateli a fette sottili. 

Dividete l’avocado a metà, una parte tagliatela a fettine, l’altra mettetela in un piatto, aggiungete un pizzico di sale, il succo del limone, il pepe nero e con i rebbi di una forchetta, schiacciatelo riducendolo in crema.

Lavate i pomodori e tagliate a fette anche questi, conditeli con un filo d’olio e un pizzico di sale.

Taliate le zucchine a fettine, salatele e cuocetele grigliandole.

Tostate le fette di pane e poi tagliatele a metà formando 8 triangoli, a questo punto potrete comporre i sandwich, spalmate la fetta che costituirà la base del sandwich con la crema di avocado, aggiungete le fettine di uovo, poi quelle di pomodoro, poi le fettine di avocado e di zucchina, le foglie di basilico e infine chiudete con il triangolino di pane. Fate così per gli altri 3 sandwich e servite impilando i sandwich a due a due, infilzandoli per tenerli fermi con gli appositi bastoncini per spiedini