Crinkles cookies


I crinkles, sono dei biscotti di origine americana, generalmente preparati durante il periodo natalizio, morbidi dentro e croccanti fuori, una prelibatezza davvero irresistibile. La loro preparazione è estremamente semplice, l’unica accortezza per la buona riuscita è quella di far riposare l’impasto in frigo per almeno 5 ore, in modo che solidifichi a dovere. Anche se, il mio consiglio è di preparare l’impasto la sera prima e quindi lasciarlo riposare tutta la notte. 

Così facendo, i biscotti non si appiattiranno durante la cottura e oltre che buoni saranno anche molto carini alla vista.

Ingredienti

  • 100g di cioccolato fondente
  • 100g di farina 
  • 50g di zucchero
  • 30g di burro
  • 1 uovo
  • mezzo cucchiaino di lievito
  • un cucchiaino di vaniglia
  • 1 pizzico di sale
  • zucchero a velo q.b.

Procedimento

Montate l’uovo con lo zucchero per qualche minuto, fino ad ottenere una massa spumosa. Aggiungete il lievito, l’estratto di vaniglia, il sale e continuate a montare.

Aggiungete ora il cioccolato e il burro fusi, la farina, ed amalgamate per bene il composto. Coprite con della pellicola l’impasto e lasciate riposare in frigo per almeno 5 ore, meglio ancora se fate l’impasto la sera e lo lasciate riposare tutta la notte.

L’indomani riprendete l’impasto formate delle piccole palline e tuffatele nello zucchero a velo. Disponetele su una placca con carta forno ben distanziate e ponetele in frigo finché accendete il forno e lo preriscaldate.

Cuocete a 180 gradi per 10 minuti. Non preoccupatevi se sembreranno morbidi, raffreddandosi induriranno.