Crinkles red velvet


Dopo i chocolate crinkles cookies non potevo non donarvi anche la ricetta dei crinkles red velvet, stessi biscottini croccanti fuori dal cuore morbido, ma realizzati con il cioccolato bianco e colorati con il colorante rosso. Hanno un sapore più delicato, ma con la loro vivacità richiamano subito il Natale e le feste. Anche per questa ricetta, quasi banale, l’unica accortezza è di far riposare l’impasto almeno 5 ore, meglio se tutta la notte, in modo che i biscotti in cottura non si appiattiscano. 

Credo che non ci sia regalo home made più sfizioso di questo, confezionati in una bella scatola di latta o in un barattolo di vetro decorato, faranno un figurone!

Ingredienti

  • 100g di farina
  • 30g di zucchero
  • 20g di burro
  • 100g di cioccolato bianco
  • 1uovo
  • 1/2 cucchiaino di cacao
  • la punta di un cucchiaino di lievito
  • 1/2 cucchiaino di colorante rosso in gel

Procedimento

Montate l’uovo con lo zucchero per qualche minuto, fino ad ottenere una massa spumosa. Aggiungete il lievito, l’estratto di vaniglia, il sale, il cacao e continuate a montare.

Aggiungete ora il cioccolato bianco e il burro fusi, la farina, ed amalgamate per bene il composto. Coprite con della pellicola l’impasto e lasciate riposare in frigo per almeno 5 ore, meglio ancora se fate l’impasto la sera e lo lasciate riposare tutta la notte.

L’indomani riprendete l’impasto formate delle piccole palline e tuffatele nello zucchero a velo. Disponetele su una placca con carta forno ben distanziate e ponetele in frigo finché accendete il forno e lo preriscaldate.

Cuocete a 180 gradi per 10 minuti. Non preoccupatevi se sembreranno morbidi, raffreddandosi induriranno.