Grinch cake


Il Grinch cake è un plum cake che ricorda  nei colori e nella decorazione il famoso personaggio del film omonimo, i miei figli lo adorano e non c’è Natale che non lo riguardiamo. Il Grinch è verde ed odia il Natale e i Nonsochi, forse perché aveva le scarpe strette o più verosimilmente perché il cuore di tre taglie aveva più piccolo, ed ecco che l’impasto si colora di verde e al suo centro spunta un cuoricino rosso.

Negli impasti ho utilizzato la polvere di spinaci e quella di lamponi, più che altro come coloranti naturali, usando solo pochissime gocce di colorante alimentare, quindi se non li avete potete tranquillamente ometterli e colorare gli impasti con i coloranti in gel, aggiungendone qualche goccia in più. Non vanno assolutamente aumentate le dosi della farina, io l’ho realizzato anche solo con i coloranti ed ho utilizzato le stesse quantità di farina.

Ingredienti per il cuore

  • 100g di farina
  • 30g di fecola di patate
  • 60g di latte
  • 60g di yogurt
  • 30g di olio di semi di girasole
  • 80g di zucchero
  • 1uovo
  • 15g di polvere di lamponi
  • la buccia di mezzo limone
  • 2 gocce di colorante in gel rosso
  • mezza bustina di lievito per dolci

Ingredienti per la parte verde

  • 200g di farina
  • 60g di fecola di patate
  • 150g di latte
  • 125g di yogurt
  • 80g di olio di semi di girasoli
  • 130g di zucchero
  • 3 uova
  • 20g di polvere di spinaci
  • la buccia grattugiata di un limone e di un’arancia
  • 4 gocce di colorante in gel verde
  • 1 bustina di lievito per dolci

Per la glassa

  • 200g di formaggio cremoso tipo philadelphia
  • 200ml di panna vegetale
  • 2 cucchiai di zucchero a velo
  • zuccherini a forma di cuore

Procedimento

Per realizzare il Grinch cake partiamo dalla realizzazione dell’impasto rosso, in una ciotola riuniamo gli ingredienti liquidi, quindi l’uovo, l’olio, il latte e lo yogurt e con una frusta mescolateli bene per amalgamarli.

In un’altra ciotola invece mescolate gli ingredienti secchi, cioè la farina, lo zucchero, il lievito, la polvere di lamponi setacciata e la buccia grattugiata del limone. Ora versate gli ingredienti liquidi sui solidi ed amalgamate il tutto con la frusta, fino ad ottenere un composto omogeneo, aggiungete il colorante rosso  e infornate in una teglia quadrata 20X20 o rotonda da 24 cm di diametro, in forno statico a 180 gradi. cuocete per circa 15/20 minuti. Prima di estrarlo fate la prova stecchino.

Quando la parte rossa sarà raffreddata, tagliate, con una formica a cuore, tanti cuoricini da questo impasto.

A questo punto potrete realizzare l’impasto verde, seguendo il medesimo procedimento, quindi mescolando da una parte i liquidi e dall’altra i solidi e poi unendoli alla fine. In uno stampo da plumcake oliato e infarinato versate metà dell’impasto verde, poi mettete i cuoricini uno dietro l’altro nello stampo, come a formare una sorta di cilindro che andrà da parte a parte dello stampo, per tutta la lunghezza, poi versateci su delicatamente il resto dell’impasto.

Cuocete in forno statico a 180 gradi per 40/45 minuti.

Quando sarà cotto e raffreddato potrete glassarlo, mescolate il una ciotola, con le fruste elettriche il philadelphia con la panna e lo zucchero a velo, quando otterrei una crema soda, fermatevi e con un coltello ricoprite il plumcake, ultimate la decorazione con cuoricini di zucchero.