Speculoos cake


Gennaio per me è ancora  tempo di bacche rosse e dolci speziati. Di lucine accese e di cibi confortevoli e caldi, che allevino stanchezza e freddo. Perché questo mese lungo e gelido merita tutte, se non più , le coccole destinate al suo fratello dicembre. E in questa ciambella soffice e profumata c’è tutto il sapore dei famosi biscotti alla cannella, gli speculoos. Le uniche fonti di grassi saranno le uova e la panna, quindi scegliete uova di tipo L, per quanto riguarda la panna, io ho optato per quella vegetale, poiché ne avevo in frigo un brick da consumare, volendo potete utilizzare anche quella di latte, in tal caso aumentate lo zucchero di 30g.

Ingredienti

  • 4 uova grandi
  • 140g di zucchero di canna zefiro di Eridania
  • 6 g di cannella in polvere
  • 240g di farina
  • 250ml di panna vegetale
  • 1 bustina di lievito

Per la glassa

  • 100g di zucchero a velo
  • 1/2 cucchiaino di cacao
  • 2 cucchiai e mezzo di latte

Procedimento

Per realizzare la ciambella, iniziate dalla panna, montatela e tenetela da parte. In una ciotola capiente rompete le uova ed aggiungeteci lo zucchero, la cannella e montate per qualche minuto fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

Versate sul composto di uova e zucchero, la farina e il lievito setacciati, amalgamateli con l’aiuto dello sbattitore, aggiungete per ultima la panna montata, anche questa con lo sbattitore, poiché non si smonterà.

Ungete e infarinate uno stampo per ciambella, versate l’impasto e cuocete a 180 gradi per 35 minuti. Fate sempre la prova stecchino.

Una vola cotta, lasciatela raffreddare prima di sformarla e glassarla.

Per preparare la glassa, mescolate in una ciotolina lo zucchero, il cacao e il latte, fino ad ottenere un composto denso.