Torta salata di zucca e funghi


Chi mi conosce almeno un po’, sa della mia grande passione per realizzare salati, che ricordano nell’aspetto un dolce. Mi piace giocare con i colori che la natura ci offre e fantasticare con gli ingredienti. Questo è il caso della ciambella salata di zucca che vi presento oggi.

Una torta velocissima da preparare, si frulla la zucca a crudo, e se il vostro boccale è sufficientemente capiente, potete versarci anche il resto degli ingredienti ed il gioco è fatto. 

Appena l’ho vista, uscita dal forno, con il suo colore e profumo, tipico della zucca, mi è subito venuta l’idea di preparare una glassa salata e colorarla di rosa con il succo di rapa rossa. Sembra una ciambella dolce ma in realtà è una squisitissima torta salata!

La glassa è opzionale, poiché è ottima anche senza!

Ingredienti

  • 400g di zucca pesata senza buccia
  • 100g di olio d’oliva
  • 400g di funghi 
  • 3 uova
  • 380g di farina
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • 2 cucchiaini di sale
  • pepe nero
  • una bustina di lievito per torte salate

Per la glassa

  • 100g di panna
  • 50g di succo di rapa rossa
  • 4 cucchiai di parmigiano
  • 1 cucchiaino di maizena
  • un pizzico di sale

Procedimento

Pulite i funghi, tagliateli e metteteli a cuocere in una padella con un filo d’olio, fino a che saranno teneri. Coprite con un coperchio e non sarà necessario aggiungere acqua. Salate ed ultimate la cottura.

Riducete la zucca a cubetti ed inseritela in un robot da cucina insieme all’olio per ridurla in crema. Se il vostro boccale è abbastanza capiente, dopo aver frullato la zucca, potrete inserire anche, le uova, il parmigiano, sale e pepe nero e frullare ancora. Altrimenti versate la purea di zucca in una ciotola, aggiungete gli ingredienti e procedete con uno sbattitore elettrico. Aggiungete poi, la farina e il lievito setacciati, amalgamate, e per ultimo i funghi ben scolati, versate in uno stampo precedentemente unto.

Infornate in forno statico, preriscaldato a 180 gradi per circa 40/ 45 minuti.

Per quanto riguarda la glassa, vi consiglio di prepararla al momento di servirla, potrete preparare la torta con largo anticipo, e prima di metterla in tavola, realizzare la glassa, poiché ci vogliono solo pochi minuti, così sarà bella lucida.

Per quanto riguarda il succo di rapa rossa, io ho scolato quello contenuto nella bustina delle rape precotte, se le vostre dovessero essere asciutte e senza liquido estraete il succo con un estrattore. 

Ponete in un pentolino la panna con il succo di rapa, versateci la maizena e con una frusta disperdete la polvere, aggiungete il parmigiano e poi ponete sul fuoco, mescolate fino a che il parmigiano si scioglie e la crema inizia a rapprendersi. Spegnete, perché deve rimanere abbastanza fluida, aggiungete un pizzico di sale e glassate la vostra torta salata.